A Grammichele il teatro de “La Piazza dei piccoli”

Dal 16 Luglio 2021 a Grammichele (CT) si rinnova l’appuntamento con “La Piazza dei Piccoli”, la rassegna di teatro per le famiglie organizzata dal Comune di Grammichele – Assessorato alle Politiche Sociali, con la nostra Direzione Artistica.

La seconda edizione della Rassegna, dopo il successo dello scorso anno, come occasione per far ritrovare e incontrare la Comunità vivendo assieme l’esperienza unica e irripetibile del teatro.

La nuova sede della Rassegna è il giardino del plesso scolastico di Via Salvatore de Maio n.15, che sarà allestito per accogliere in sicurezza i piccoli e grandi spettatori.

Gli spettacoli in cartellone sono sei e verranno proposti con cadenza settimanale nei mesi di Luglio e Agosto.

L’inaugurazione della Rassegna, venerdi 16 Luglio, sarà affidata alla compagnia La Casa di Creta di Catania che presenterà “Cappuccetto Rozzo”: in scena Steve Cable e Antonella Caldarella, che ha curato il testo e la regia. Un colorato cantastorie straniero arriva con la sua fedele chitarra per raccontare, cantando, la fiaba più amata dai bambini. Tutto andrebbe per il verso giusto se non fosse per Gigetto, un dispettoso burattino che riesce ad interrompere l’amico cantastorie per convincerlo a cambiare la storia.

Giovedi 22  Luglio andremo in scena noi con lo spettacolo “La Principessa stonata” scritto e interpretato da Iridiana Petrone. Lo spettacolo, che ha per protagonista una principessa coraggiosa e assai stonata, è costruito utilizzando le tecniche del teatro d’attore e del teatro di figura, unite a musiche vivaci, scene e costumi colorati.

“La pupa di pezza” è il titolo dello spettacolo della Compagnia Bottega del Pane Young di Noto che verrà presentato mercoledi 28 Luglio: in scena Maria Chiara Pellitteri e Miriam Aurora Scala anche autrice dei testi. Lo spettacolo, ispirato alla nota fiaba siciliana “La pianta del basiricò” facente parte della raccolta di Giuseppe Pitrè, evoca la bellezza e il fascino della tradizione popolare del racconto che esalta il gioco e l’immaginazione.

Venerdi 6 Agosto la compagnia La Casa di Creta di Catania presenterà lo spettacolo “Hello” con Maria Riela e Andrea Cable e la regia di Antonella Caldarella. Due personaggi bizzarri approdano nello stesso luogo. Cercano un posto dove vivere, vogliono costruirsi una casa, ma due case in questo posto non ci entrano: uno dei due è di troppo. A complicare la situazione c’è il fatto che hanno caratteri diversi, modi di fare diversi e soprattutto due lingue diverse, per cui il dialogo è impossibile. Riusciranno i due protagonisti a superare le differenze, a capirsi e magari infine a costruire una casa per entrambi?

Alla tradizione popolare siciliana dei racconti raccolti da Giuseppe Pitrè è ispirato “A pinna di Hu”, il nostro spettacolo in dialetto siciliano diretto e interpretato dal Iridiana Petrone che andrà in scena giovedi 12 Agosto.  Si narra che un re, divenuto cieco, chiese ai due figli – un maschio e una femmina – di trovare la piuma di un pavone grazie alla quale avrebbe finalmente recuperato la vista.  Chi fosse riuscito nell’impresa avrebbe ricevuto l’intero regno in segno di gratitudine. 

La conclusione della Rassegna, giovedi 19 Agosto, sarà affidata alla Compagnia OTQA / Casa Teatro di Bagheria che presenterà lo spettacolo “Lentamente…la favola della lumaca” con Chiara Scirè, Davide Lo Coco e Enrica Volponi che ha curato anche la regia. Nel Paese delle Lumache Bianche, nessuno osa fare domande. Una di loro però, una piccola lumachina curiosa e più forte di quanto lei stessa possa immaginare, sceglierà di andare controcorrente e intraprendere un viaggio che le permetterà di trovare risposta alle sue tante domande.

La Rassegna è realizzata con il sostegno del Comune di Grammichele, del Ministero della Cultura e della Regione Siciliana – Assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo e in collaborazione con Latitudini, la rete siciliana di drammaturgia contemporanea costituita nel 2011 da alcuni tra i più interessanti organismi teatrali attivi in Sicilia.

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 19:00  (ingresso in giardino dalle ore 18:30).

Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

La Rassegna si svolgerà nel rispetto delle misure previste per il contrasto e il contenimento del Covid-19.

Informazioni e prenotazioni : Nave Argo associazione culturale   | tel. 333 3533684

Top

© 2021 Nave Argo | Credits: visual design + web development